Tutti gli articoli>MARMELLATA O CONFETTURA?

MARMELLATA O CONFETTURA?

MARMELLATA O CONFETTURA?

Capita di parlare di marmellata e confettura senza distinguere esattamente i prodotti, spesso infatti i due termini vengono erroneamente utilizzati come sinonimi.

La marmellata è un prodotto fatto di zucchero e agrumi come arancia, mandarino, limone, cedro, bergamotto o pompelmo, in cui la percentuale di frutta deve essere almeno del 20%. Per la sua produzione sono utilizzati polpa, purea, succo, estratti acquosi e scorza, insomma tutte le parti dell’agrume.

La confettura, invece, è il prodotto contenente zucchero e polpa (o purea) di tutti gli altri tipi di frutta e, in alcuni casi, anche di verdura. La percentuale di frutta contenuta in questo prodotto non può essere inferiore al 35% e sale al 45% nel caso della “confettura extra“.

La gelatina, infine, è prodotta esclusivamente dal succo della frutta senza polpa o buccia.

E tu cosa preferisci?

Noi ti suggeriamo di assaggiare la Marmellata di Arance Sanguinello con Miele di Zagara e Pistacchi, che trovi nella valigia Buon Journey!

Da Nord a Food ha scelto Terre Nere, giovane azienda nata dalla passione di due soci innamorati della loro terra e dei prodotti germogliati e cresciuti sui terreni lavici all’ombra del vulcano, ha scelto infatti di unire alcune materie prime fortemente rappresentative del territorio Etneo e di metterli insieme per una marmellata densa di profumi e sapori di Sicilia.

Ottima a colazione o a merenda, sul pane o come farcitura per torte e crostate. Da provare anche in abbinamento ai formaggi freschi: dalla tuma al primosale, fino al Ragusano fresco.

Rispondi