Per il mese di novembre abbiamo deciso di realizzare per voi una ricetta molto semplice, ma perfetta per le prime fredde giornate invernali: Una zuppa con cipolle e tartufo. 

Prima di passare alla ricetta, qualche informazione su questo ortaggio così ricco di proprietà benefiche.

La cipolla: valori nutritivi e proprietà benefiche

La cipolla è un ortaggio che ha dei buoni valori nutritivi e diverse proprietà terapeutiche; ad esempio è ricchissima di sali minerali grazie alla sua crescita e maturazione sotto terra e ha un’elevata quantità di vitamina C; inoltre, tra i valori nutritivi, vediamo l’azione diuretica dovuta ai flavonoidi.

Tra i diversi impieghi terapeutici di questo fantastico ortaggio troviamo che in dermatologia è un buonissimo antibiotico e antibatterico semplicemente usandone il succo. Mentre, in generale, è ottima come antinfiammatorio per tenere a bada glicemia e colesterolo ed è un valido stimolatore del sistema immunitario. 

Abbiamo quindi deciso di proporvi una ricetta squisita e semplicissima, con ingredienti per la maggior parte poveri e perfetti per valorizzare il gusto deciso e unico della cipolla.                                                                                                                                                                                                                                                                                                                       

La ricetta

Ingredienti per 4 persone

  • 350 grammi di cipolle
  • 30 cl di vino bianco
  • 50 cl di brodo vegetale
  • 25 grammi di farina
  • 50 grammi di formaggio grattugiato
  • 1 tartufo nero
  • 4 fette di pane
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale

Preparazione

 

  1. Tagliare le cipolle a fette e saltarle in padella con un filo d’olio.
  2. Sfumare con il vino lasciandolo evaporare.
  3. Aggiungere brodo e sale.
  4. In un’altra padella far tostare la farina con un filo d’olio e, una volta dorata, unirla alla zuppa.
  5. Far cuocere per 2 ore in padella.
  6. Unire il formaggio insieme al tartufo nero tagliato a lamelle sottili.
  7. Far gratinare in forno preriscaldato a 180° per pochi minuti.
  8. Servire con un filo d’olio e le fette di pane leggermente tostate.