Polpettone di carne ripieno: la ricetta per farlo morbido e tenero

La prova costume sembra essere piuttosto lontana, siamo ancora in tempo quindi per concederci una portata non troppo light! Stiamo parlando del polpettone di carne ripieno, una ricetta che soddisfa anche i palati più esigenti e capace di mettere d’accordo grandi e piccini. I segreti per l’alchimia perfetta tra macinato, formaggio e uova? Ecco svelata qui la ricetta del polpettone di carne ripieno che sarà morbido e tenero. 

Ricetta del polpettone di carne ripieno al forno

polpettone-di-carne

Partiamo dalla materia prima, che in questo piatto è di primaria importanza. Assicuratevi di comprare la miglior carne trita in commercio, potete farvi consigliare dal vostro macellaio di fiducia. La carne più adatta per la ricetta è un macinato misto di maiale e vitello; la parte più grassa renderà infatti il polpettone decisamente morbido. Ricordate che il polpettone farcito al forno rappresenta il classico piatto del riciclo, potete dunque arricchirlo con quello che avete in frigo. Formaggio a pasta dura, tocchetti di salame, fette di prosciutto o avanzi di verdure grigliate sono alcuni esempi di ingredienti da poter impiegare.

Ingredienti e procedimento 

500g di carne trita

2 uova

40g di pangrattato

20g di olio evo

50g di formaggio grattugiato

40g di cipolla a pezzi

Prezzemolo qb

50g di formaggio a fette 

50g di prosciutto o mortadella a fette

Sale e pepe qb

Foglie di alloro qb

Per preparare la ricetta del polpettone di carne trita, in un contenitore abbastanza ampio sgraniamo il macinato con una forchetta, aggiungiamo quindi le uova, il prezzemolo, la cipolla, il pangrattato, il formaggio grattugiato e gli aromi. Mescoliamo bene per amalgamare il composto, se occorre utilizziamo le mani. L’impasto dovrà essere morbido ma non appiccicoso, se dovesse apparire troppo duro si potrà unire poco latte. 

Su un piano da lavoro ricoperto di carta forno, distribuiamo sulla carta forno il polpettone dandogli la forma di un rettangolo con lo spessore di 1cm. Adagiamo sopra la carne le fette di formaggio e di salume, poi con delicatezza arrotoliamo la carne sul lato lungo per formare il polpettone. Sigillare i lembi stringendoli a caramella e trasferire il polpettone in frigo per 30 minuti.

Posizionare il polpettone in una pirofila e aggiungere qualche foglia di alloro e una o due tazzine di acqua, quanto basta per ricoprire la base del polpettone.

Cuocere a forno preriscaldato a 180° per 40 minuti, trascorso questo tempo rimuovere la carta forno dal polpettone, irrorare con un giro di olio evo e proseguire la cottura per altri 10-12 minuti. 

Lasciare intiepidire il polpettone prima di tagliarlo a fette

Varianti della ricetta del polpettone ripieno

polpettone-ripieno

Sono innumerevoli le varianti di ricette del polpettone che si possono cucinare: invece della carne scegliete utilizzare il pesce per preparare il polpettone di tonno, oppure potete cimentarvi nella ricetta del polpettone di carne in crosta, che racchiude la carne in uno scrigno croccante di pasta sfoglia. Per il pranzo della domenica, un piatto unico da portare in tavola è rappresentato dal polpettone con patate o, se desiderate alleggerire la ricetta, potrete optare per la variante del polpettone di carne e verdure. Qualche altra idea? Il polpettone di carne al sugo, per esempio, semplice da cucinare anche in padella, o il polpettone farcito con spinaci o funghi. In ogni caso il segreto per avere un polpettone di carne ripieno che sia morbido è tutto nella cottura: l’utilizzo della carta forno durante la cottura consente alla carne di cuocere perfettamente mantenendo intatta tutta la sua tenerezza. Saranno gli ultimi minuti di cottura in forno infine a conferire al polpettone quella deliziosa caratteristica crosticina dorata.  

Volete scoprire altre ricette della tradizione italiana? Seguiteci sulla nostra pagina Instagram e visitate il sito www.danordafood.it

owner
Author: owner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su