idee regalo festa della mamma

Idee regalo originali per la festa della mamma

Cerchi idee regalo originali per la festa della mamma?
Lo sappiamo, la mamma è sempre la mamma!
Quante volte ce lo siamo ripetuti nel corso della nostra vita? Quando abbiamo qualcosa di bello da condividere, è la mamma la prima persona alla quale pensiamo! Nel momento in cui raggiungiamo un obiettivo con sacrificio, vogliamo che lei sia orgogliosa di noi.
Cosa c’è di più bello che omaggiarla con un’idea originale nel giorno a lei dedicato?

festa-della-mamma-madre-e-figlia

Idee regalo originali, cosa regalare alla mamma

Un’amica, una confidente, un punto di riferimento: probabilmente la persona più importante della nostra vita!
Sorprendila con idee regalo originali per la festa della mamma! Qualcosa di unico, che ricorderà a lungo.
Ecco come puntare su idee regalo creative.
Nello shop Da Nord a Food troverai le valigie di cartone contenenti i migliori prodotti enogastronomici italiani.
Utilizzando il codice sconto LOVEMAMMA hai anche il 20% di sconto, solo fino al 09 Maggio!

VAI ALLO SHOP

Formati di pasta particolari, deliziosi paté di verdure, golose creme e fragranti biscotti sono solo alcune delle specialità regionali presenti. La valigia di cartone è già una confezione regalo, un elemento decorativo originale che può trasformarsi in un creativo complemento d’arredo. Sapevi che la valigia può diventare un caratteristico porta piante, per esempio, o un originale porta riviste?
Concedi lo spazio alla fantasia!

Le idee regalo originali di Da Nord a Food 

Quali idee regalo originali dunque? Per una volta, lascia che sia tu a preparare il pranzo della domenica al posto della mamma! Con le valigie Da Nord a Food hai tutto quello che ti occorre per realizzare un buon primo piatto come quello che preparerebbe lei. Preferisci i pizzoccheri alla valtellinese o i bucatini all’amatriciana? Se punti a stupirla con un aperitivo che riunisca tutta la famiglia, taralli e friarelli non possono mancare.
Se vuoi farla felice punta tutto sul cibo di qualità! Tu pensa quale valigia potrebbe piacerle, noi ci occupiamo di consegnarla a casa sua. Inoltre, potrai inserire nella valigia una cartolina di auguri con la tua dedica speciale.

Indeciso su quale valigia scegliere? Seleziona i prodotti regionali delle varie regioni e componi la tua valigia. Usa il codice sconto LOVEMAMMA, per il 20% di sconto e aggiungi la valigia in fase di checkout! Il regalo che ti porta in viaggio per l’Italia è pronto!

idee regalo festa della mammaStoria della festa della mamma in Italia e nel mondo

La tradizione vuole che il giorno della celebrazione cada la seconda domenica di Maggio, in un giorno che ogni anno è differente a seconda del calendario. Ma a quando risalgono le origini di questa ricorrenza civile come la intendiamo oggi? Esse sono da ricercare in un tempo lontano, quando all’epoca dei greci e dei romani era usanza festeggiare la figura della madre durante le celebrazioni in onore delle divinità femminili e della fertilità.

Durante il Medioevo ed il Rinascimento non risultano tracce documentate di feste o celebrazioni, se non quelle legate a Maria e alla sua maternità. Bisogna quindi balzare in epoca moderna per poter parlare della giornata dedicata alla mamma. Tra la fine dell’800 e il ’900, in America la pacifista Ann Reeves Jarvis sosteneva una serie di eventi conviviali per incoraggiare le amicizie tra donne di fazioni diverse, mentre nel 1870 la poetessa Julia Ward Howe realizzava la “Mother’s Day Proclamation”, in cui spronava le donne a prendere pare ai tentavi di pace. La svolta avvenne però con il presidente Wilson che nel 1914 stabilì che la festa sarebbe stata celebrata la seconda domenica di Maggio. Il merito fu soprattutto delle azioni risolutive della figlia di Jarvis che si era dedicata ad organizzare diverse occasioni di incontro tra le mamme in quel periodo.

In Italia, invece, bisognerà attendere il 1933 e il periodo fascista per celebrare la “Giornata della madre e del fanciullo”, mentre nella seconda metà degli anni ‘50 dello stesso secolo iniziarono ad essere celebrate due tipologie diverse di festa, una incentrata sul valore religioso e cristiano della maternità e l’altra nata a scopo commerciale, per vendere i fiori. Dalla fine degli anni ’50 l’idea di questa giornata di festa venne apprezzata sempre più dalla popolazione fino a diventare un giorno fissato sul calendario nella seconda domenica di Maggio.

Foto di Daria Shevtsova da Pexels
owner
Author: owner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su