Ricette sfiziose con i fiori di zucca ripieni

La bella stagione avanza velocemente e fanno capolino sulle nostre tavole gli ortaggi tipici del mese di Maggio. Tra i prodotti di stagione che arrivano direttamente dall’orto troviamo i fiori di zucca. Delicati, teneri, sfiziosi, i fiori di zucca ripieni fatti in casa sono un antipasto o un contorno facile da cucinare e si prestano ad essere impiegati in numerose ricette sfiziose. Scopriamo insieme come cucinarli!

fiore-di-zucca

Fiori di zucca ripieni fritti o al forno

I fiori di zucca ripieni sono una vera bontà! Questa è una delle ricette più sfiziose e veloci da preparare: occorrono davvero pochi ingredienti per portare in tavola un piatto delizioso. Potete optare per i fiori di zucca fritti con la pastella per una versione golosa oppure cucinarli al forno per la ricetta light. Il ripieno della farcia può variare: si va dal classico abbinamento ricotta e acciughe alla combo speck e mozzarella. Un’idea creativa per farcire i fiori di zucca è quella di utilizzare i pomodori secchi e la scamorza, oppure il purè di patate. Ecco il procedimento per preparare una ricetta sfiziosa con i fiori di zucca ripieni!

Ingredienti per 2 persone

10 fiori di zucca 

2 mozzarelle da 100g ciascuna

150g di speck a cubetti

50g formaggio grattugiato

50g pangrattato

Olio evo, sale e pepe nero qb

Per la pastella

100g di farina 00

200g di birra chiara

Olio evo e sale qb

Olio per la frittura

Iniziamo dalla pulizia dei fiori, che devono essere freschissimi. Sciacquate delicatamente i fiori sotto l’acqua corrente e asciugateli con la carta. Dovrete poi eliminare il gambo e il pistillo dal fiore senza rompere l’incavo del fiore che servirà da contenitore per il ripieno. Preparate il ripieno mescolando la mozzarella sgocciolata e strizzata, lo speck, il formaggio grattugiato e l’olio; aggiustate con sale e pepe. 

Farcite i fiori di zucca chiudendo bene la parte finale e procedete alla cottura. Per la versione al forno basterà adagiarli su una teglia ricoperta da carta forno, spolverizzarli con il pangrattato e cuocerli nel forno preriscaldato a 180° per circa 15 minuti. 

Per i fiori di zucca fritti occorre preparare la pastella. In un contenitore setacciate la farina e aggiungete la birra mescolando bene con la frusta, aggiustiate con olio evo e un pizzico di sale. Dovrete ottenere una pastella liscia e senza grumi, da far riposare mezz’oretta prima della frittura. In una padella portate a temperatura l’olio e, dopo aver passato velocemente i fiori nella pastella, friggete poco alla volta. Lasciate asciugare su carta assorbente prima di servire et voilà, i fiori di zucca in pastella saranno croccanti e pronti per essere gustati.

I fiori di zucca ripieni fritti o al forno sono ottimi sia come contorno che come antipasto e possono essere preparati con un certo anticipo e tenuti in frigo fino al momento di cuocerli.

Per rendere ancora più buoni i fiori di zucca aggiungi al ripieno un cucchiaino di bomba calabrese, il condimento a base di peperoncino!

owner
Author: owner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su