Crostini toscani: la ricetta originale dei crostini con fegatini

I crostini toscani, conosciuti anche come crostini neri, sono un antipasto tipico della regione Toscana. La ricetta tradizionale prevede come ingrediente principale i fegatini di pollo, che vengono mescolati insieme ai capperi e alle acciughe. Scopriamo come preparare questo delizioso paté famoso in tutta Italia.

La ricetta originale dei crostini toscani

I crostini toscani sono un piatto di origine povera, contadina: oggi come nel passato, sono le parti meno nobili del pollo, ovvero le frattaglie, ad essere utilizzate in cucina. Questo prelibato antipasto toscano è cucinato in modi diversi a seconda delle provincie e delle famiglie: c’è chi prevede l’aggiunta di un trito di carota, sedano e cipolla o la presenza della milza di vitello insieme ai fegatini. Insomma, ogni comunità custodisce gelosamente la propria personale ricetta!

Ingredienti per 4 persone

4/8 fette di pane toscano

400g di fegatini di pollo

½ cipolla

1 costa di sedano

1 carota

1 spicchio di aglio

2 acciughe

1 cucchiaio di capperi sotto sale

½ bicchiere di vino

1 tazza di brodo di pollo

Olio evo, sale e pepe qb

Procedimento

Per preparare la ricetta originale dei crostini toscani con fegatini iniziamo dal soffritto: in un tegamino facciamo rosolare sedano, carota, cipolla e aglio con poco olio evo. Aggiungiamo i fegatini precedentemente tagliati e lasciamo rosolare dolcemente. Uniamo il vino e sfumiamo alzando la fiamma. Aggiungiamo il brodo di pollo e terminiamo la cottura, ci vorranno circa 40 minuti.

Lasciamo raffreddare i fegatini quando saranno cotti.

In un contenitore mescoliamo i fegatini di pollo, i capperi dissalati e le acciughe, poi tritiamo finemente il composto fino ad ottenere la consistenza di un paté. E’ possibile usare anche un mixer per frullare, l’importante sarà non rendere troppo liscio il composto.

Spalmiamo sulle fette di pane precedentemente abbrustolite il paté di fegatini e serviamo i crostini tiepidi o a temperatura ambiente. 

Come servire i crostini toscani

crostini-di-pane

I crostini neri sono così chiamati per il colore scuro del composto e per distinguersi dalle tante varianti di crostini tipici toscani, come i crostini ai funghi o i crostini misti, preparati con la salsiccia. Questo piatto tipico è perfetto da servire per il momento dell’aperitivo o dell’antipasto. La tradizione toscana prevede che il paté di fegatini venga spalmato su fette di pane abbrustolite o precedentemente bagnate con poco brodo di pollo. La ricetta dei crostini toscani con fegatini è lunga ma vi darà un sacco di soddisfazione!

Volete scoprire altre ricette della tradizione italiana? Seguiteci sulla nostra pagina Instagram e sul sito www.danordafood.it

owner
Author: owner

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su